Calcio, Serie D: il Rende cade anche contro il Messina ed ora è penultimo

Il Rende non riesce più a vincere. Sconfitta anche contro il Messina ed ora la classifica in Serie D si complica. E' penultima posizione al momento.

Calcio, Serie D. Il Rende perde ancora in casa contro il Messina

Si fa difficile il percorso del Rende Calcio in Serie D. Alla sesta giornata di campionato, la vittoria ancora tarda ad arrivare.

La squadra del Rende perde ancora e questa volta lo fa contro il Messina. Dopo una gara tra tiri e molla, sono gli ospiti ad avere la meglio al 60′ con Palma che porta in vantaggio la sua squadra su assist del neoentrato Agnelli. I padroni di casa ci provano più volte a riportare il risultato in parità senza, però, ricevere soddisfazioni. Ospiti che sfiorano addirittura anche il raddoppio a 4 minuti dal termine regolamentare con Fissore su colpo di testa a seguito di un calcio d’angolo.

Il match si chiude con la preziosa vittoria del Messina che continua a rimanere nelle zone alte della classifica. Altra doccia fredda, invece, per il Rende che continua a non trovare la vittoria trovandosi, dopo 6 giornate, a soli 2 punti e calando in 17esima posizione. Si fa, dunque, sicuramente difficile ora per la squadra di Pino Rigoli che rimane, comunque, consapevole di quanto ancora nulla sia perduto.

TABELLINO DEL MATCH

Marcatore: 61′ G. Palma (FC)

Rende Calcio: Palermo, Cassaro, De Marchi (76′ Novello), Micieli, M. Palma (88′ Casciaro), Cruz, Foderaro, Novello, Proto (64′ Mazzotta), Mosciaro (65′ Boito), Cipolla (85′ Falzetta). All.: Caruso. A disp.: Quintiero, Garritano, Carbone, Brandi.

Football Club Messina: Marone, Aita, D. Marchetti, Fissore, Casella, A. Marchetti (68′ Agnelli), Giuffrida, Palma, Bevis (80′ Dambros), Mukiele, Carbonaro. All.: Rigoli. A disp.: Tocci, Coria, Quitadamo, Caballero, Ricossa, Di Giorgio, Gille.

Arbitro: Allegretta di Molfetta (Schirinzi-Longobardi).

Ammoniti: Palma, Fissore (Fc), Proto, Cruz (R)

Espulsi: 90′ Casciaro (R)

Comments

comments