Covid, scuola dell’infanzia di Arcavacata: genitori chiedono chiarezza sui contagi

Alcuni genitori della Scuola dell'Infanzia di Arcavacata di Rende chiedono che si faccia chiarezza sui contagi e il tracciamento dei contatti Covid-19

Covid, scuola dell'infanzia di Arcavacata: genitori chiedono chiarezza sui contagi

Una lettera accorata indirizzata al Sindaco, all’Assessore all’Istruzione e per conoscenza al Dirigente Scolastico

“Scrivo a nome di alcuni genitori della scuola Primaria di Arcavacata, in riferimento alla situazione dei contagi nel paese e soprattutto al fatto che non ci sentiamo tutelati dalle Istituzioni. In seguito al caso accertato all ‘asilo, i genitori sono stati lasciati allo sbaraglio.

Covid, scuola dell'infanzia di Arcavacata: genitori chiedono chiarezza sui contagi
Covid, scuola dell’infanzia di Arcavacata: genitori chiedono chiarezza sui contagi

Nessun contatto dalle Istituzioni (comune, Asp, scuola) per capire come comportarsi.

Chi ha avuto un pò di buon senso ha fatto la quarantena fiduciaria ma, non possiamo appellarci al buon senso delle persone, perché se così fosse non avremmo bisogno di un DPCM ogni 2/3 giorni.

In qualità di genitori, chiediamo che venga tutto tracciato e scritto nero su bianco la situazione reale, i tracciamenti che sono stati fatti e gli esiti finali.

Non abbiamo intenzione di mandare i nostri figli a scuola fino a quando la situazione non è chiara.

E se fosse possibile la chiusura del plesso, fino a quando non avremo risposte concrete e certe. Non possiamo fare affidamento al buon senso delle persone, piuttosto crediamo nelle Istituzioni che adesso come non mai dovrebbero tutelarci.

In attesa di una immediata risposta, ringrazio anticipatamente per l’attenzione”.