È morta Jole Santelli, la presidente della Regione Calabria aveva 51 anni

La tragica notizia della morte di Jole Santelli è arrivata nella mattinata di oggi, giovedì 15 ottobre. Santelli, esponente di Forza Italia, era stata eletta governatrice a febbraio scorso. Avrebbe compiuto 52 anni a dicembre

Jole Santelli

È morta nella notte la governatrice della Calabria Jole Santelli

Jole Santelli avrebbe compiuto 52 anni nel prossimo mese di dicembre. Da tempo la governatrice della Regione Calabria lottava contro un cancro. Secondo le prime indiscrezioni, la causa del decesso sarebbe da attribuire ad un arresto cardio-circolatorio.

Jole Santelli durante il Consiglio Regionale del 26 maggio 2020
Jole Santelli

La notizia è stata confermata dal sindaco di Cosenza Mario Occhiuto e da persone a lei vicina.

Jole Santelli è stata deputata della Repubblica Italiana dal 2001 al 2020, è stata sottosegretaria di Stato al Ministero della Giustizia nel quinquennio dal 2001 al 2006 nei governi Berlusconi II e Berlusconi III.

Ha fatto parte anche della squadra di Governo di Enrico Letta con incarico di sottosegretario al Ministero del Lavoro e delle Politihe sociali, da maggio a dicembre del 2013.

E’ stata eletta Presidente della Regione Calabria, concorrendo alle elezioni per il rinnovo della carica di Presidente della Regione e del Consiglio regionale della Calabria il 26 gennaio scorso, concorrendo con Pippo Callipo, Francesco Aiello e Carlo Tansi.

La notizia della scomparsa della Presidente Santelli ha fatto il giro della Calabria in pochissimi minuti sconvolgendo i cittadini. Santelli è stata la prima donna Presidente della Regione Calabria, la sua morte apre un vuoto normativo e politico in Calabria. In base allo statuto regionale, in caso di morte del presidente, si dovrà tornare alle urne.

Aggiornamento delle 10:05, LA NOTA DELLA REGIONE CALABRIA: “Jole Santelli, presidente della Regione Calabria, si è spenta serenamente questa notte nella sua casa di Cosenza”.

Comments

comments