L’Unical punta a un altro grande obiettivo: l’HR Excellence in Research Award

Nella serata di ieri il workshop di presentazione del progetto: "UniCal longs 4 Excellence", con cui l’Università della Calabria si candida per il prestigioso riconoscimento assegnato dalla Commissione Europea agli Atenei e ai Centri di Ricerca che assicurano uno standard europeo di qualità dell’ambiente di lavoro.

UniCal longs 4 Excellence_ il progetto con cui l'Unical si candida all'HR Excellence in Research Award

Si è tenuto martedì 12 ottobre, al TAU, il Teatro Auditorium dell’Unical, il “Workshop HRS4R – Human Resources Strategy for Researchers dell’Università della Calabria”.

L’Università della Calabria, infatti, mediante il progetto UniCal longs 4 Excellence, il 25 marzo ha inteso candidarsi all’HR Excellence in Research Award, il prestigioso riconoscimento assegnato dalla Commissione Europea agli Atenei e ai Centri di Ricerca che assicurano uno standard europeo di qualità dell’ambiente di lavoro delle ricercatrici e dei ricercatori.

Il professore Valentini al workshop UniCal longs 4 Excellence
Il professore Valentini al workshop UniCal longs 4 Excellence

Un obiettivo importante, raggiunto in Italia ed in Europa da poche università che per ottenere lo speciale riconoscimento hanno attuato una serie di azioni nel pieno rispetto dei quaranta principi espressi nella Carta Europea dei Ricercatori e del Codice di condotta per l’assunzione dei Ricercatori.

A questi principi gli Istituti, gli Atenei e i Centri di Ricerca che intendono ottenere l’Award devono allineare la propria condotta. Al fine di migliorare le condizioni di lavoro delle ricercatrici e dei ricercatori.

Il workshop di martedì scorso, presentato dalla giornalista Rita Russo, ha dato modo ai tantissimi partecipanti di conoscere l’iter e le fasi del progetto, nonché lo stato dell’arte. A introdurre i lavori, il Magnifico Rettore dell’Unical prof. Nicola Leone che ha subito manifestato la soddisfazione dell’intero ateneo per l’obiettivo che si è prefissato.

“Siamo tutti molto motivati e metteremo in campo le risorse e le energie necessarie per ottenere questo riconoscimento” – ha detto Leone. E ha aggiunto: “E’ un obiettivo ambizioso, basti pensare che in Italia e in Europa sono pochissime le università che sono riuscite ad ottenerlo ma è un tassello di un percorso virtuoso che la nostra università ha intrapreso”.

workshop UniCal longs 4 ExcellenceIl prof. Francesco Valentini, delegato del Rettore per la Progettazione della Ricerca è intervenuto illustrando tutti gli step necessari al raggiungimento del cosiddetto Award.

Mentre l’ing. Francesca Principato, membro della commissione tecnica HRS4R che ha presentato l’analisi interna ed il questionario a cui si sottoporrà l’intera comunità scientifica dell’Unical.

Monica Gussoni, direttrice dell’area risorse umane dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, in collegamento in via telematica, ha illustrato il percorso effettuato dalla sua università per ottenere il riconoscimento europeo e si è complimentata con l’Unical per come sta procedendo spedita verso il medesimo obiettivo.

L’HR Award, dunque, aumenta il prestigio delle università e l’attrattiva per le risorse umane nella scienza e nella ricerca. L’Unical con la sinergia di diversi dipartimenti, è pronta a conseguire questo importantissimo traguardo.

Comments

comments