Lattarico, arrestato per violenza sulla convivente

La scorsa notte a Lattarico, un uomo in stato di ebbrezza, ha picchiato violentemente la propria compagna provocandogli fratture per una prognosi di 30 giorni

Riempie di botte la propria convivente e lo arrestano per violenza. E’ questo quanto successo nella notte a Lattarico, quando i carabinieri della stazione di Lattarico della Compagnia di Rende, coordinata dal capitano Luigi Miele, hanno arrestato Christian Belmonte di 44 anni, nato in Germania ma residente a Lattarico.

Lattarico - Lattarico, arrestato per violenza sulla convivente - La scorsa notte a Lattarico, un uomo in stato di ebbrezza, ha picchiato violentemente la propria compagna provocandogli fratture per una prognosi di 30 giorni
Lattarico

L’uomo, in stato di ebbrezza, ha percosso con calci, pugni e schiaffi la propria convivente provocandole fratture per una prognosi di 30 giorni. Momenti di vero terrore nella piccola cittadina della media valle del Crati, quando Belmonte dopo aver riempito di botte la propria donna l’ha lasciata a terra.

La donna, di origini tedesche, è stata immediatamente soccorsa e accompagnata in ospedale, dove le è stato riscontrato un ematoma palpebrale, frattura pavimento orbitale, e frattura osso alveolare vanino. L’uomo è stato arrestato e sottoposto a custodia domiciliare in un’abitazione diversa da quella della propria convivente e domani dovrà sottoporsi a giudizio per direttissima.

Comments

comments