“Leggi e Sogna”: una rassegna di successo al comune di Rende

La lettura dei libri a bambini che sgranano gli occhi, la pace e grande serenità di giornate trascorse nel giardino davanti al Comune di Rende.

LEGGI E SOGNA, UNA RASSEGNA DI SUCCESSO AL COMUNE DI RENDE.

La lettura dei libri a bambini che sgranano gli occhi, la pace e grande serenità di giornate trascorse nel giardino davanti al Comune di Rende.

RENDE. Libri appesi agli alberi con quelle favole da raccontare tutt’un fiato. Le giornate della prima edizione di “Leggi e sogna” sono trascorse lente e gradevoli. E’ stato un mese dove, emozioni, parole e racconti hanno entusiasmato grandi e piccini. Marisa De Rose è soddisfatta: “Oggi voglio dire grazie.

foto leggi e sogna 2
foto leggi e sogna

Voglio ringraziare delle persone meravigliose che hanno donato il proprio tempo gratuitamente per far decollare un progetto che sarà ancora più completo il prossimo anno”.

Tutto è nato da una grande idea del consigliere comunale Marisa De Rose sposata subito dal sindaco Marcello Manna.

Ed è stata buona la prima. Anche perché in tanti hanno partecipato e le famiglie di Rende sono rimaste molto soddisfatte di un “progetto che può crescere ancora tanto nella seconda edizione”.

Questo il coro di mamme che ,accanto ai figli, si sono appassionati ad ore di lettura interessanti e scorrevoli.

L’ultima giornata è stata organizzata all’interno del Chiappetta Sport Village nello splendido giardino che circonda campi da tennis ritornati a nuova vita. Ma chi sono stati i cantastorie di questo bellissimo progetto? Scorrono i titoli di coda ed eccoli i nomi delle maestre Maria Dimaio e Lucia Groccia, lo scrittore Michele D’Ignazio, la scrittrice Anna Laura Cittadino. E tramite la Terra di Piero hanno letto i libri ai bambini ,riscuotendo grande successo, Raffaella Reda e Teresa Scaglione.

Comments

comments