Liceo Classico ‘Gioacchino da Fiore’, inaugurate nuove aule

Gioacchino da Fiore Liceo Rende

Il Liceo Classico rendese si rinnova proseguendo la linea delle eccellenze strutturali scolastiche della regione

Una delle eccellenze accertate per la provincia di Cosenza è rappresentata dall’edilizia scolastica e dalla sua sicurezza. E le nuove strutture del Liceo Classico ‘Gioacchino da Fiore’ di Rende, inaugurate ieri, sono lì a dimostrarlo ancora una volta

Gioacchino da Fiore Liceo Rende - Il Liceo Classico rendese si rinnova proseguendo la linea delle eccellenze strutturali scolastiche della regione. Una delle eccellenze accertate per la provincia di Cosenza è rappresentata dall'edilizia scolastica e dalla sua sicurezza. E le nuove strutture del Liceo Classico 'Gioacchino da Fiore' di Rende, inaugurate ieri, sono lì a dimostrarlo ancora una volta
Liceo Classico ‘Gioacchino da Fiore’

Erano presenti il presidente della Provincia Oliverio e l’assessore Maria Francesca Corigliano, oltre alla dirigente scolastica Alba Carbone e monsignor Salvatore Bartucci che ha benedetto i nuovi locali. Con loro tutti quelli che godranno di queste strutture, ossia insegnanti e allievi della scuola che rappresenta un ideale ingrandimento della precedente struttura.

Si sviluppa su tre livelli per una superficie complessiva di circa 1.200 metri quadrati e ha una doppia logica: da una parte permette il collegamento diretto di tutti i plessi scolastici esistenti attraverso percorsi di distribuzione interna idonei anche per i portatoti di handicap motorio e dall’altra riqualifica il contesto urbano essendo posta lungo la direttrice principale della città. Sono state realizzate dieci nuove aule con i relativi servizi igienici e ristrutturati due laboratori didattici collocati nel corpo già esistente per un investimento della Provincia pari ad 1 milione di euro.

Soddisfatto il presidente Oliverio: “Con le aule e gli spazi funzionali spazi che consegniamo al Liceo Classico di Rende si avvia a completamento la rete di strutture che abbiamo progettato per fornire il territorio di luoghi adeguati per l’istruzione, il vero investimento sul futuro. Negli ultimi dieci anni sono stati consegnati 26 nuovi istituti, per 30 istituzioni scolastiche, a cui si aggiungeranno ulteriori 5 che sono in fase di realizzazione”. Tutti a norma e modernissimi, tutto quello che interessa a chi li deve frequentare.

Comments

comments