“Peste suina africana”, l’incontro formativo al Museo del Presente di Rende

In data 4 maggio 2022 presso la Sala Tokyo del Museo del Presente, Rende (CS), si è svolto il secondo incontro informativo sulla “Peste suina africana” a cura dell’Arci Caccia Cosenza con presidente Adele Iannuzzi.

Incontro informativo Peste suina africana di Rende del 4 maggio 2022

Il relatore, il dott. veterinario Mario Zupi, ha illustrato ad una platea composta da cittadini consapevoli, tra cacciatori e giovani, e organi istituzionali della citta di Rende, i rischi di questa malattia virale, le misure di prevenzione passiva e attiva e le autorità competenti preposte al controllo.

La Peste suina africana (PSA) è una malattia virale altamente contagiosa e spesso letale, che colpisce suini e cinghiali, ma che non è trasmissibile agli esseri umani.

Incontro informativo Peste suina africana di Rende del 4 maggio 2022
Incontro informativo Peste suina africana di Rende del 4 maggio 2022

Una eventuale epidemia di PSA sul territorio nazionale comporterebbe pesanti ripercussioni sul patrimonio zootecnico suino, con danni ingenti sia per la salute animale, dato che è previsto l’abbattimento obbligatorio degli animali malati e sospetti tali, sia per il comparto produttivo suinicolo, e dunque sul commercio comunitario ed internazionale di animali vivi e dei loro prodotti; dai Paesi infetti, infatti, è vietato
commercializzare suini vivi e prodotti suinicoli.

Nonostante l’azione di prevenzione ripetutamente denunciata in piazza e nelle sedi istituzionali da parte delle associazioni venatorie, tenendo in considerazione che 2,3 milioni di esemplari popolano la penisola italiana, i casi di PSA certificati ad oggi sono soprattutto nella provincia di Genova e in direzione del Piemonte fino a Serravalle Scrivia (Alessandria), e un caso è stato rilevato proprio oggi a Roma, città assediata da anni dai cinghiali a causa sia dell’ampliamento delle aree coperte da foreste, sia dall’aumento delle temperature invernali che favoriscono la sopravvivenza di più cucciolate e sia da una nicchia alimentare facilmente accessibile rappresentata dai rifiuti che ricoprono la città.

Incontro informativo Peste suina africana di Rende del 4 maggio 2022
Incontro informativo Peste suina africana di Rende del 4 maggio 2022

Gli interventi durante l’incontro, inoltre, hanno fatto emergere diverse problematiche avanzate dai cacciatori, soprattutto la presenza di cinghiali sempre più in prossimità delle aree urbane e la necessità di strumenti e misure più efficaci da parte delle istituzioni territoriali.

L’assessore del comune di Rende alle attività produttive e ambiente, Domenico Ziccarelli, presente all’incontro, a fronte di queste problematiche ha assicurato la sua disponibilità e il suo impegno a strutturare misure di controllo attivo e prevenzione sul territorio efficaci e tempestive.

Lo scopo ultimo di questi incontri informativi è proprio quello di rendere consapevoli e informati i cittadini che vivono il territorio e in particolar modo i cacciatori che rappresentano le sentinelle del territorio. Il cittadino diventa parte attiva nella prevenzione e nel contenere la diffusione del virus, segnalando agli organi competenti la presenza di carcasse, smaltendo i rifiuti alimentari di qualunque tipologia in contenitori idonei e chiusi ed evitando il contatto con suini domestici o con cinghiali.

Il terzo incontro informativo si terrà il giorno 28/04/2022 a Casali del Manco nella ex sala consiliare nell’ex comune di Trenta, tutti e tutte sono invitati a partecipare, poiché l’informazione e la partecipazione attiva sono alla base di una società civile.

locandina
locandina