Rende: attivato online lo sportello informativo-ricettivo sull’amianto

Il provvedimento nasce dall'esigenza da parte del comune di Rende, nel fornire informazioni e assistenza al cittadino sulle normative in tema di amianto.

Municipio di Rende

Istituito a Rende con delibera n. 223 lo Sportello telematico comunale informativo-ricettivo sul tema dell’amianto.

“Il provvedimento –spiega il sindaco di Rende Marcello Manna in una nota inviata alla stampa- nasce dall’esigenza di proseguire da parte di questa amministrazione nel fornire informazioni e assistenza al cittadino sulle normative in tema di amianto, continuare a gestire le segnalazioni e gli esposti, oltre a dare delucidazioni sulle misure da adottare per il trattamento dei materiali contenti amianto (MCA): attività, queste, fondamentali per il censimento dei materiali contenenti amianto (MCA).

Lo sportello, inoltre fornirà informazioni sulle eventuali agevolazioni economiche per la bonifica dei MCA e sull’attività di raccordo con i Servizi del Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda Sanitaria Provinciale (ASP) e con l’Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale della Calabria (ARPACal)“.

“Lo sportello –ha concluso il primo cittadino- troverà spazio all’interno del nostro sito istituzionale. In questa fase emergenziale, infatti, le amministrazioni pubbliche devono privilegiare le forme telematiche e/o informatiche. Per continuare a garantire nella massima sicurezza i servizi essenziali al cittadino”.

Il link al servizio telematico è: https://www.comune.rende.cs.it/archivio-news/sportello-telematico-comunale-informativo-ricettivo-sul-tema-dellamianto/.