Scomparsa jazzista Borretti, il cordoglio del Sindaco Manna

"Pianista di grande levatura, ha diffuso la conoscenza della cultura jazz in Calabria attraverso concerti ed eventi in più di 60 anni di attività musicale"

Il messaggio di cordoglio rivolto dal Sindaco di Rende Marcello Manna per la scomparsa del musicista Raffaele Borretti.

“Se ne è andato Raffaele Borretti, jazzista a cui questa terra ha dato i natali. A lui mi lega il ricordo personale, un’amicizia nata in tribunale, per il quale ha rivestito il ruolo di consulente, e la profonda stima verso una figura così prominente nel panorama culturale locale e nazionale.

Alla passione per la musica ha legato l’interesse sempre vivo per la storia delle nostre radici. Tra i membri dell’Accademia Cosentina, oltre che della Deputazione Storia Patria, ha infatti pubblicato diversi scritti seguendo le orme del padre Mario, noto storico e ricercatore. Pianista di grande levatura, ha diffuso la conoscenza della cultura jazz in Calabria attraverso concerti ed eventi in più di sessant’anni di attività musicale.

L’auspicio è che il un patrimonio librario, discografico e documentale raccolto negli anni da Borretti e che conta oltre cinquemila reperti tra dischi, incisioni, materiale inedito, libri, parturire e riviste di settore non venga disperso, ma che si pensi a realizzare un centro documentale che porti il suo nome. Siamo certi che anche lassù porterà il ritmo swing”.

Comments

comments