Serie C, 52 anni di storia per il Rende Calcio 1968 Srl 

52 anni di storia del Rende Calcio 1968. Fra pochi giorni i Rendesi disputeranno i playout validi per la permanenza in Serie C.

Rende Calcio 1968

Auguri Rende: 52 anni di storia del Rende Calcio 1968

di Martina Milia

Il Rende Calcio 1968 Srl è una società calcistica italiana con sede nella città di Rende. Milita in Serie C, il terzo livello del campionato italiano di calcio. Dalla fusione fra la società Costantinopolitana e Pisacane, nasce il 10 giugno 1968 la “Nuova Sportiva Rende” Il primo allenatore fu Mario Portone, successivamente anche sindaco della città.

La squadra, rifondata nel 2007 in seguito alla cessione del titolo sportivo, conobbe i sui periodi d’oro negli anni ottanta e nella seconda metà degli anni duemila, allorché militò stabilmente nei campionati professionistici.

Il ripescaggio avvenuto al termine del campionato di Serie D 2016-2017, grazie alla vittoria nei playoff del girone I, ha consentito ai calabresi di tornare nel terzo livello professionistico dopo 33 anni di assenza. I colori sociali sono il bianco e il rosso ed il campo da gioco lo stadio “Marco Lorenzon”, inaugurato nel 1971.

Cronistoria del Rende Calcio 1968

I calciatori del Rende con la Coppa Italia di Prima Categoria.
I calciatori del Rende con la Coppa Italia di Prima Categoria.

Dopo cinque anni di Campionato Interregionale, il ritorno in Eccellenza, nei campionati regionali, nella stagione 1991-1992. Nel 2002-03, il ritorno in serie D e la stagione seguente, dopo 17 anni. il suo ritorno in C2, grazie alla partita contro il Siracusa. Ed è nel 2005-2006 che il Rende arrivando a disputare i play off, conquista per la prima volta la Coppa Italia. Poi di nuovo la retrocessione in serie D e nel 2006-2007, vicende societarie portano il titolo sportivo del Rende al Cosenza, costringendo i biancorossi, a ripartire dalla Prima categoria. Ma nel 2007-2008, la squadra rendese riesce a vincere sia il campionato, sia la Coppa Italia Regionale di Prima categoria. Solo alla fine del 2012, il ripescaggio di nuovo in serie D.

Nella stagione 2016-2017 disputa un buon campionato piazzandosi seconda nel suo girone per poi essere ammessa ai playoff. Vince la prima fase eliminatoria in casa contro il Gela e conquista la finale contro la Cavese vinta per 2-1. La partita finale viene giocata alla stadio “Lorenzon” alla presenza di pochissimi tifosi campani a causa delle rigide disposizione della Prefettura di Cosenza.

Il 28 giugno 2017 in vista del ripescaggio in Serie C cambia la ragione sociale in “Rende Calcio 1968 srl”, diventando una società a responsabilità limitata. Successivamente, l’11 agosto 2017 viene ufficialmente ripescata in Serie C dopo aver vinto il ricorso al Collegio di Garanzia del CONI a seguito dell’iniziale esclusione per una fideiussione ritenuta non adeguata.

Il Rende oggi: Play out e salvezza

Attualmente il Rende Calcio milita in Serie C e si giocherà la permanenza in quest’ultima nei Play out che si disputeranno a fine giugno contro il Picerno. Le gare di andata e ritorno sono previste per il 27 giugno e per il 30 giugno.

52 anni di storia e le soddisfazioni per una squadra e una città come Rende, non sono certamente poche. Auguri Rende!

Comments

comments