UniCal, i dati sull’emergenza Covid in Calabria su un’unica piattaforma

Il progetto Covida, sviluppato dal dottorando UniCal Francesco Branda, estrae, raccoglie e rielabora gli open data dal portale della Regione Calabria

Unical

L’emergenza sanitaria che stiamo vivendo ormai da oltre un anno ha messo in evidenza quanto siano diventati fondamentali i dati, per monitorare l’emergenza, fare previsioni o solo corretta informazione.

Più i dati sono accurati, completi, tempestivi e più diventano uno strumento per capire dove siamo e decidere quindi cosa fare.

UniCal, i dati sull’emergenza Covid in Calabria su un’unica piattaforma
UniCal, i dati sull’emergenza Covid in Calabria su un’unica piattaforma

Il progetto COVIDA è dedicato alla raccolta e alla visualizzazione dei dati relativi all’emergenza COVID-19 in Calabria e mette a disposizione della comunità scientifica tutte le informazioni necessarie, come il totale dei contagi registrati sul territorio, con una serie di indicazioni di dettaglio (ricoverati, guariti, deceduti, numero di tamponi effettuati) per monitorare e classificare il rischio epidemico, e il numero di soggetti vaccinati con prima dose, i vaccinati con ciclo completo, l’andamento delle vaccinazioni per categoria e per fascia d’età, per valutare l’andamento della campagna vaccinale.

La disponibilità dei dati giornalieri relativi all’evoluzione della pandemia in formato machine readable è stata resa possibile dalla realizzazione di uno scraper automatico, ossia un programma software che stabilisce una connessione con il sito della Regione Calabria, ne estrae i dati e li trasforma in formato CSV, in modo da rendere il loro riutilizzo più facile e accessibile attraverso il repository https://github.com/fbranda/covid19-opendata-calabria, su Github, e consultabili graficamente sulla piattaforma COVIDA al link https://covida.tk/.

Inoltre, il progetto dal 27 aprile è stato accettato sul COVID-19 Data Portal, un portale sviluppato da ELIXIR-IT in collaborazione con CNR, GARR e ISS, che fornisce informazioni, linee guida, strumenti e servizi per supportare i ricercatori nel processo di creazione e condivisione di dati di ricerca su COVID-19. L’UniCal al momento è uno di pochi atenei italiani presenti sul portale.

Comments

comments