Webcam Lipu: una meravigliosa straordinaria avventura

La Lipu Rende lancia una campagna raccolta fondi

La Lipu Rende lancia una campagna raccolta fondi

Installata il 27 febbraio scorso su uno dei 34 siti di Cicogna bianca presenti in Calabria la webcam Lipu, la prima in Italia installata in Calabria, ha trasmesso immagini inedite ed esclusive di una coppia di Cicogna bianca al nido.

Webcam Lipu

L’iniziativa è stata resa possibile grazie ad una partnership tra LIPUe-distribuzione, l’Azienda agricola Mazza di Luzzi (CS) e Link Telecomunicazioni srl, che hanno sostenuto gran parte dei costi iniziali.

Questa webcam ha accompagnato migliaia di persone in una straordinaria, meravigliosa avventura riprendendo H24 le varie fasi riproduttive al nido, il corteggiamento, la deposizione delle uova, la loro schiusa, la cura dei genitori verso i pulcini, il primo involo. Ha regalato immagini stupende, emozioni indescrivibili, ha fatto stringere amicizie tra le persone entusiaste di questa iniziativa. E soprattutto ha permesso di raccogliere molte informazioni scientifiche sulla biologia della specie. È stato un percorso unico e straordinario condiviso da migliaia di persone collegate in diretta streeming da varie parti d’Italia e del mondo.

Ha consentito, inoltre, ai volontari Lipu di effettuare lezioni frontali sulla Cicogna bianca direttamente nelle classi scolastiche semplicemente collegandosi al link, uno strumento dunque dall’alto valore didattico oltre che protezionistico.  È stato infatti anche uno dispositivo utile di sorveglianza che ha consentito di salvare la vita ad uno dei due cicognini della nidiata quando un filo di nylon, attorcigliatosi attorno alla zampa, stava per strozzare il tarso. Per fortuna le immagini trasmesse in diretta hanno consentito ai volontari Lipu di allertare in tempo utile l’unità operativa di e-distribuzione competente per il territorio di Luzzi che è prontamente intervenuta salvando la piccola cicogna dalla morsa mortale.

Essendo la cicogna una specie migratrice, il nido ora è vuoto, la webcam pertanto è stata disattivata anche per limitare i costi di gestione. Verrà riattivata a febbraio del prossimo anno, ovvero all’inizio della nuova stagione riproduttiva e la sezione di Rende vorrebbe sostituirla con una a più alta definizione, che possa anche trasmettere i suoni così da ascoltare il caratteristico battito del becco (bill clattering) udibile anche a grande distanza e che le cicogne solitamente eseguono per rafforzare il legame di coppia e difendere il territorio. Un dettaglio questo non trascurabile perché darebbe più valore alle immagini trasmettendo in questo modo scene di vita naturale più complete e coinvolgenti.

Per consentire l’acquisto della nuova webcam e le spese di gestione, ovvero l’abbonamento streeming mensile, la Lipu Rende ha deciso di lanciare una campagna raccolta fondi.

Chiunque voglia contribuire può farlo versando una donazione volontaria sul codice Iban della sezione Lipu di Rende: IT60Q0306909606100000165022

o tramite paypal  http://www.lipurende.it/sostienici/fai-una-donazione.html

specificando “donazione per acquisto webcam 2023”.

Siamo sicuri, concludono i volontari Lipu, che la generosità delle persone ci consentirà di raggiungere l’atteso obiettivo per continuare insieme questa meravigliosa, straordinaria avventura.”